Il deposito di fondi sul mio conto poker online

Tra i motivi per cui tanto combatto l’imposta di bollo è che è talmente lontana da una logica applicazione delle tasse che spesso non solo il cittadino ma anche la pubblica amministrazione è in difficoltà ad interpretarne l’applicazione.

Devo mettere o non mettere la marca da bollo ? L’eterna questione, spesso con risposte piene di dubbi ed in ogni caso senza un’apparente giustificazione .

L’applicazione della marca da bollo e dell’imposta di bollo sembra più seguire la regola del ‘perchè così si è sempre fatto’ che non un chiaro ed univoco indirizzo legislativo.

Per esempio mi sono posto oggi la questione al termine di una sessione di gioco al poker online.

E’ stata una giornata fortunata e con le carte che giravano bene. Ho giocato al Texas Holdem di pokerstars, mi sono divertito ed ho vinto la mia piccola cifra, in rapporto alle piccole giocate che faccio e che bastano per divertirsi.

Comunque il saldo del mio conto online è salito e stavo valutando se effetturare un prelievo, quando mi sono domandato in che cosa questo conto di deposito fosse diverso dal mio libretto di risparmio di poste italiane.

Ho un conto di deposito su pokerstars, vi ho effettuato un versamento iniziale, posso in ogni momento verificarne il saldo ed i relativi movimenti e posso prelevare gli importi delle vincite.

ho anche un conto di deposito presso le poste, vi ho effettuato un versamento iniziale, posso in ogni momento verificarne il saldo ed i relativi movimenti e posso prelevare denaro, fino ad esaurimento.

Perchè sul libretto di risparmio devo pagare l’imposta di bollo e sul conto di deposito pokerstars no ?

Beninteso non è che mi lamenti, sono contento che almeno per il poker online non ci siano bolli da pagare, ma ancora una volta non capisco la logica di applicazione dell’imposta di bollo.

Non ha rilevanza che il conto pokerstars è del tutto virtuale, anche il mio conto bancario iwbank è esclusivamente online, così come il suo estratto conto eppure viene applicato il bollo.

Comunque meglio così.

Ho conosciuto pokerstars girando in rete a cercare le regole sul poker versione Texas Holdem che avevo visto in televisione sul canale Poker Italia 24 di Sky, ma di cui non comprendevo lo sviluppo.

Su pokerstars ho trovato una pagina chiara e comprensibile ed una volta scaricato il software ho provato a giocare senza soldi, per capire a fondo i meccanismi di questa versione di poker.

Una volta scoperto che non era così difficile ho iniziato a giocare con altri giocatori reali, non si gioca infatti contro un computer, con cui posso anche chattare e passare del tempo, giocando qualche spicciolo ma almento una volta senza dover pagare tasse.

Il deposito di fondi sul mio conto poker online ultima modifica: 2012-02-26T11:14:19+00:00 da admin

Cosa ne pensi ? Lascia un commento