Tante marche da bollo comprate per errore. Come mai?

Sulla nostra pagina facebook No Marca da Bollo  c’è un post dedicato al mercatino delle marche da bollo.

Fare commercio di marche da bollo è reato, soltanto i rivenditori autorizzati dai Monopoli dello Stato possono rivendere le marche da bollo, ma se si è comprato per errore una o due marche da bollo che poi in realtà non servono, non c’è nulla di male a rivenderle a qualcuno che ne ha bisogno, per rientrare della cifra spesa inutilmente, ricordando che, stranamente, le marche da bollo comprate per errore non sono rimborsabili.

Dunque abbiamo previsto sulla pagina facebook la possibilità di mettere in comunicazione chi ha comprato per errore una marca da bollo e vuole rivenderla e chi ne ha proprio bisogno.

L’esigenza è venuta per gli innumerevoli commenti a questo articolo dove spiegavo appunto che il tabaccaio non può rimborsarti della marca da bollo comprata per errore.

Pensavo che comunque fosse un’eventualità rara: chi compra marche da bollo per errore?  Invece basta guardare quanti commenti ha generato quell’articolo e quanti chiedono se qualcuno ha bisogno di una marca da bollo nel mercatino marca da bollo per capire che è un caso tutt’altro che raro.

VENDESI MARCA DA BOLLO

MARCA DA BOLLO COMPRATA PER ERRORE: COME SUCCEDE?

Quindi vorrei farti una domanda a te che chiedi di rivendere il bollo: Perché hai comprato la marca da bollo? Chi o cosa ti ha portato a fare l’errore?

Daccordo che la Legge dell’imposta di bollo non è chiarissima, ma prima di spendere di solito ci si informa se è proprio necessario.

Qualcuno ti ha dato un’informazione sbagliata? Chi ?

Hai letto qualcosa su internet  che ti ha ingannato? O la documentazione fornita dall’ente pubblico non era corretta?

Tante marche da bollo comprate per errore. Come mai? ultima modifica: 2017-08-02T19:58:44+00:00 da admin-Salvatore

Cosa ne pensi ? Lascia un commento