truffe a Sulmona con le marche da bollo

Un’altra anomalia della marca da bollo è il sistema di autotassazione ed il fatto che la riprova del pagamento del tributo è affidato ad un mezzo che a quanto pare è facilmente falsificabile.

Come abbiamo già visto altre volte, la cronaca riporta l’ennesima truffa da parte di un privato, il titolare di un’autoscuola di Sulmona, che con una leggera abrasione dell’importo stampato meccanicamente sul bollo, trasformava le marche da 26 centesimi in marche da 14 euro e 62 centesimi .

Un timbro posto ad arte sull’importo falsificato rendeva difficile l’identificazione della marca falsificata.

Lo stesso personaggio pensava bene di riciclare più volte le marche da bollo, ritagliandole dai documenti comunque destinati al macero, per riutilizzarle su nuove pratiche per il rilascio della patente di guida.

Al di là del comportamento disonesto da questa vicenda possiamo trarre degli insegnamenti per l’insostenibilità della marca da bollo:

– ha un sistema di esazione antiquato, per quanto abbiano cercato di rinnovarlo attraverso le marche telematiche, stampate in tempo reale dai tabaccai, resta pur sempre un francobollo.

– è demandato spesso il controllo di un’imposta statale ai privati. Gli onesti titolari delle agenzie di pratiche auto e scuola guida, ma anche molti altri, devono richiedere ai loro assistiti le marche da bollo da apporre sui documenti, e di fatto controllare che siano corrette negli importi e non falsificate. Perchè devono svolgere questo compito ?

– non essendoci un collegamento diretto tra esazione del tributo ed utilizzo della marca (anche gli uffici pubblici che le ricevono di fatto non sono demandati al controllo della marca, non ne incassano l’importo neanche in parte, per mandare avanti le loro pratiche non hanno certo bisogno di questo francobollo) non c’è un controllo contro l’evasione fiscale, e per un caso che viene scoperto ce ne sono molti che passano inosservati.

– se non si vuole essere vittime/complici delle truffe ai danni dell’erario si deve comprare da soli le proprie marche da bollo, complicando ulteriormente le pratiche burocratiche da svolgere.


truffe a Sulmona con le marche da bollo ultima modifica: 2013-07-20T15:07:33+00:00 da admin

Cosa ne pensi ? Lascia un commento