Autorizzazione di accesso a ZTL – I comuni non sono daccordo sulla richiesta della marca da bollo

ztl richiesta autorizzazione

Oggi ho provato a fare una ricerca su google dei moduli di richiesta di autorizzazione di accesso alla ZTL, confrontando la modulistica e le informazioni di vari comuni italiani.

Tra i primi risultati ottenuti dalla ricerca risulta la seguente situazione :

Comuni che richiedono la marca da bollo sulla richiesta di accesso alla ZTL

  • Comune di Rimini
  • Comune di Roma
  • Comune di Cascina
  • Comune di Grosseto
  • Comune di Ferrara

Comuni che richiedono due marche da bollo, per la richiesta e per l’autorizzazione

  • Comune di Pesaro
  • Comune di Brescia
  • Comune di Vicenza

Comuni che NON richiedono la marca da bollo sulla richiesta di accesso alla ZTL

  • Comune di Cernusco sul Naviglio
  • Comune di Verona
  • Comune di Firenze
  • Comune di Perugia


E’ una ricerca fatta al volo sui documenti messi online dai primi comuni che ho trovato, salvo errori, ma risulta chiaro che la legislazione sull’imposta di bollo non viene interpretata unitariamente da questi enti pubblici.

Ricordo che l’imposta di bollo si basa su un decreto legislativo di validità nazionale. Non c’è competenza delle regioni o delle provincie. La legge è unica per tutti e in tutto il territorio nazionale deve essere applicata alla stessa maniera.

Ma a quanto pare ancora una volta si palesa la difficoltà di interpretazione della norma, anche da parte di amministrazioni pubbliche.

Personalmente ritengo che trattandosi di una istanza di autorizzazione ci voglia la marca da bollo da 16 euro sulla domanda. Se poi il comune emette un atto personale di autorizzazione occorre una seconda marca da bollo, che invece non è dovuta per il semplice rilascio di un bollino adesivo generico.

Ma non sono competente per dare questo giudizio.  Quello che mi preme sottolineare è che le amministrazioni pubbliche non interpretano alla stessa maniera una legislazione nazionale.

Se non è l’ora di abolire del tutto la marca da bollo è comunque urgente una profonda analisi e regolamentazione dell’applicazione dell’imposta di bollo, per una equità fiscale per cui tutti i cittadini italiani siano soggetti alla stessa richiesta di imposizione.

Autorizzazione di accesso a ZTL – I comuni non sono daccordo sulla richiesta della marca da bollo ultima modifica: 2014-08-08T14:48:35+00:00 da admin-Salvatore
leggi anche:

Cosa ne pensi ? Lascia un commento

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.