Currently browsing category

Protesta contro la marca da bollo

Sconto bolletta elettrica con bollo

La Giunta regionale della Val d’Aosta già dal 2009 ha approvato un disegno di legge per “Interventi regionali a sostegno dei costi dell’energia elettrica per le utenze domestiche”. In pratica i valdostani usufruiscono di un contributo regionale per abbassare il costo dell’energia elettrica nelle loro case. Un intervento concreto per …


Tante visite, molte adesioni ma poca notorietà

Questo sito di protesta contro l’imposta di bollo è nato il 20/06/2010 . Ha avuto un costante e continuo aumento di visite con i record registrati negli ultimi giorni di dicembre con più di 1.000 visite giornaliere, con una punta di 1.682 visite nella giornata più frequentata. In questi primi …

due ingiustizie non fanno giustizia: il bollo sui libretti di risparmio

Ai tanti provvedimenti introdotti dal decreto ‘salva-italia’ del governo Monti un emendamento ha aggiunto anche la novità del pagamento dell’imposta di bollo sui libretti di risparmio (attenzione i libretti non sono conti di deposito) . Infatti il il testo del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201 apporta delle modifiche all’allegato …


Pagare una tassa per poter lavorare

In questi giorni è in pieno svolgimento il 15° censimento nazionale delle persone e delle abitazioni. E’ un piccolo fastidio che ogni famiglia deve sopportare, agevolato questa volta dalla possibilità di compilare il questionario online, che prevede però una grande macchina organizzativa. Davvero non è una cosa semplice per l’Istat …

Passaggio di proprietà: i bolli incidono per quasi la metà dell’intero importo speso.

In questi giorni mi occupo del passaggio di proprietà di uno scooter 125 . L’agenzia pratiche auto mi ha chiesto 180 euro per fare il passaggio, ma facendo da me spendo solo 92,32 euro, e non è affatto complicato, anche se dovrò perdere una mattina all’ufficio ACI Provinciale . Comunque …

Quanto guadagna lo Stato con la marca da bollo

Quanto incassa ogni anno lo Stato dall’imposta di bollo ? E quindi quanto costerebbe la sua abolizione e sarebbe sostenibile economicamente ? E’ una domanda centrale, importante per capire anche le difficoltà dell’impresa della sua cancellazione . Rispondere a questa domanda è stato più semplice di quanto credessi. E’ bastato …

La marca da bollo non è rimborsabile

Il pagamento delle tasse in genere è contraddistinto da un principio di equità. Lo Stato ha tutto il diritto di chiedere, anzi di esigere il pagamento delle imposte, ma l’importo è determinabile a priori e non può pretendere un pagamento superiore a quanto stabilito. Può succedere che per errori di …

Aumento bollo deposito titoli definitivo, ma sempre discutibile

E’ stato definitivamente approvato il Ddl di conversione del decreto n. 98/2011 (c.d. “manovra correttiva”)sul quale il Governo ha posto la questione di fiducia. Tra le variazioni intervenute rispetto a quanto originariamente previsto è stata modificato (ma non eccessivamente migliorato) l’articolo riguardante l’aumento dell’imposta di bollo sul deposito titoli. Come …

Togliere l’imposta di bollo ? NO, aumentiamola

La manovra finanziaria che è in discussione in questi giorni e che se anche poco pubblicizzato dovrà salvare l’economia italiana dal tracollo (siamo stati pesantemente avvertiti dalle autorità di controllo europee e dagli istituti di rating) sembra guardare all’imposta di bollo come possibile aumento degli introiti. Ancora non c’è nulla …

La marca da bollo ferma la diffusione dei certificati digitali

Leggo con piacere che il Comune di Monza ha ulteriormente migliorato  l’innovativo servizio che consente di rilasciare certificati anagrafici online. Con un progetto approvato dal Ministero dell’Interno il sito comunale permette già da diversi anni di richiedere i certificati anagrafici online, ma fino al marzo scorso era necessario recarsi presso gli uffici del Comune …