Chiediamo l’abolizione della marca da bollo

<p></p>Ritengo che la marca da bollo o imposta di bollo sia una vera gabella dello Stato anacronistica, odiosa, fastidiosa e che oltre all’esborso di denaro comporta complicazioni e lungaggini nei rapporti con la pubblica amministrazione.

Da questa considerazione nasce nomarcadabollo.it, sito che ha come scopo la divulgazione di questa protesta contro la marca da bollo e la raccolta di adesioni affinchè sia portata a conoscenza dell’opinione pubblica e dei politici la necessità di provvedere al più presto alla cancellazione dell’imposta di bollo.

Sito per la richiesta dell'abolizione della marca da bollo

In pratica la marca da bollo è una tassa sugli atti scritti su carta . O come più pomposamente recita il decreto del Presidente della Repubblica 642 del 26-10-1972 è una imposta applicata alla produzione, richiesta o presentazione di determinati documenti.

Sono soggetti all’imposta di bollo gli atti scritti di natura:civile, commerciale, stragiudiziali e giudiziali, avvisi, manifesti e registri.

Beneficiario dell’imposta è lo Stato .

Quando richiediamo un certificato al nostro Comune e ci viene richiesta la marca da bollo è lo Stato che pretende un introito perchè l’ufficio sta utilizzando della carta per documentare una certa situazione.

Perchè ?

Perchè se richiedo un certificato c’è una tassa da pagare ? Perchè se registro una locazione, su cui comunque pagherò le tasse sul reddito, devo versare anche l’imposta di bollo ?  Perchè se mi fa male un dente e lo curo devo apporre una marca da bollo sulla ricevuta ? Perchè il mio passaporto deve avere una marca da bollo per essere valido ?

Cosa aggiunge la marca da bollo alla veridicità del documento ?

La tassa è ingiusta perchè dietro la corresponsione di un importo non ho in cambio una prestazione dello Stato. Lo stato incamera e basta. Un certificato con o senza marca da bollo non cambia il suo contenuto.

Vi è mai capitato di fare la fila all’anagrafe e poi sentirvi dire che per il certificato richiesto c’è bisogno di una marca da bollo che al momento non avete ? E allora avrete dovuto correre al tabacchino più vicino, comprare la marca e tornare a fare la fila, o addirittura tornare un altro giorno ? Non avete ritenuto che la richiesta complica inutilmente la consegna di un atto che è già li pronto sulla scrivania dell’impiegato ?

Ma ancora più odioso è il caso in cui la richiesta non può essere fatta a voce all’impiegato, ma deve essere scritta, come nel caso di richieste di autorizzazioni commerciali o per una occupazione di suolo pubblico. La marca da bollo deve essere apposta sulla richiesta, ma successivamente anche sull’atto prodotto dall’ufficio. Una marca sulla domanda ed una marca sulla risposta .

Ma l’imposta di bollo viene pagata anche quando non siamo noi a richiedere un documento. La paghiamo sugli estratti conto del conto corrente bancario, sui movimenti della carta di credito, sul pagamento dei finanziamenti rateali.

Insomma tutti nella vita prima o poi siamo a contatto con la marca da bollo. Viene pagata e non ci si pensa più, perchè esiste e non puoi farci nulla, perchè se non la paghi non puoi andare avanti con i tuoi affari, perchè ti è imposta dal sistema.

Ma io ho deciso di fare un tentativo per ribellarmi al sistema, per chiedere di non pagare più la marca da bollo e per far prendere consapevolezza che si tratta di una tassa ingiusta.

Già altri hanno scritto e richiesto l’abolizione della marca da bollo per singole casistiche. Esistono petizioni contro la marca da bollo sul passaporto o sugli estratti conto bancari.

Quello che chiedo io è l’abolizione del concetto stesso di marca da bollo, qualunque sia la sua applicazione, perchè non è giusto pagare una tassa allo stato per vedere scritto su un pezzo di carta le mie informazioni, i miei dati personali.

La partecipazione dei lettori a questa protesta avviene semplicemente lasciando un commento a questo articolo. Non c’è bisogno di registrarsi. Non viene chiesto un nome e cognome, non chiedo i vostri dati, la vostra firma. L’email è richiesta solo per evitare gli spam e mai sarà pubblicata e divulgata.

Vi chiedo di dirmi se siete daccordo con me, se anche voi aspirate all’abolizione della marca da bollo .

Una petizione così fatta non ha nessun valore legale, ma iniziamo a creare un movimento. Iniziamo a diffondere in rete che c’è qualcuno, molti credo io, che ritengono ingiusta l’imposta di bollo.

Contiamoci, facciamo numero e poi in seguito vedremo se qualcuno che ha il potere di cambiare le cose saprà darci voce nella nostra protesta.


Chiediamo l’abolizione della marca da bollo ultima modifica: 2010-08-03T17:36:26+00:00 da admin

Cosa ne pensi ? Lascia un commento